Golfo di Taranto – Studio di Impatto Ambientale Istanza di Prospezione in mare “d3 FP-SC”

taranto-studio-prospezione

Sono state depositate il 02/01/2015 al Ministero dell’Ambiente, al Ministero dei Beni Culturali ed al Ministero per lo Sviluppo Economico e per conoscenza ai Presidenti di Regione di Calabria, Basilicata e Puglia, le osservazioni allo Studio di Impatto Ambientale della Istanza di prospezione in mare definita “d3 F.P- S.C” nel golfo di Taranto della Schlumberger Italiana.

Inoltrate con codice identificativo “opec275.20150102211604.31787.04.1.15″ e protocollate n. 26 del 02/01/2015 – Registro Ufficiale AOO AOO_UDCM.

Gli argomenti sono stati così trattati:

  1. Premessa
  2. Effetti cumulativi
  3. Sistemi di indagine – AIR-GUN
  4. Assetto geologico
  5. Peculiarità naturalistiche – Aree protette – Aree archeologiche
  6. Danno all’ambiente ed alla salute – principio di precauzione
  7. Il contributo delle fonti fossili al Climate Change
  8. Economia dell’area
  9. Rischi reali per l’economia
  10. Impatto delle attività estrattive nell’area P.O.V. in uno studio della Corte dei Conti
  11. Settori economici danneggiati dalle attività – PUGLIA, BASILICATA E CALABRIA
  12. Conclusioni

Al seguente link potete scaricare/leggere il testo integrale delle osservazioni.

Le stesse sono state già sottoscritte (qui trovate la modulistica per aderire) dalle seguenti associazioni e comitati:

BASSO IONIO CATANZARESE (SOVERATO)
FORUM AMBIENTALISTA PUGLIA
NO BIOMASSA SORBO SAN BASILE
NO-RIGASSIFICATORE GIOIA TAURO
SOS MEDITERRANEO
COORDINAMENTO NO-TRIV ABBRUZZO
I BRIGANTI (NA)
UNIONE MEDITERRANEA
MAN -MEDITERRANEO AMBIENTE NATURA
MAGNA GRECIA NO-TRIV (BERNALDA)
FABBRIKANDO L’AVVENIRE (CROTONE)
USB (UNIONE SINDACALE DI BASE)
IL RICCIO (CASTROVILLARI)
FORUM “STEFANO GIOIA” (CASTROVILLARI)
ASSOCIAZIONE CITTADINA “SOLIDARIETÀ E PARTECIPAZIONE”(CASTROVILLARI)

ed inoltre molti “semplici” cittadini.

Le ulteriori adesioni saranno inoltrate ad integrazione.